Addio Norman Borlaug, il padre della Rivoluzione Verde


Norman Ernest Borlaug, l'uomo che sfamò il mondo (1914-2009)

Norman Ernest Borlaug, l'uomo che sfamò il mondo (1914-2009)

Il 12 settembre ci lascia Norman Ernest Borlaug, agronomo e ambientalista statunitense che si dedicò con estremo impegno alla lotta contro la fame nel mondo, ottenendo per questo il Premio Nobel per la Pace nel 1970.

Borlaug, considerato il padre della Rivoluzione Verde, cioè l’insieme delle ricerche su nuove tecniche di produzione agricola contro la povertà e la fame nel mondo, si era specializzato negli studi sui battericidi e fungicidi, sviluppando importanti ricerche per realizzare delle forme di coltivazione resistenti agli agenti esterni, in particolare delle zone del Terzo Mondo. Egli riuscì infatti a riprodurre una varietà di frumento in grado di resistere a diverse malattie mortali, aiutando ad evitare la morte di centinaia di milioni di persone. Così, vaste estese di colture in Asia, Africa e Sud America sono oggi possibili grazie agli studi di Borlaug, al quale è stato conferito la Presidential Medal of Freedom e la Congressional Gold Medal, che rappresentano due altissimi riconoscimenti statunitensi.

Borlaug si era espresso a favore dello sviluppo degli OGM, scatenando non poche polemiche, alle quali aveva replicato sostenendo i benefici delle coltivazioni geneticamente modificate se effettivamente in grado di sopperire alla scarsità di cibo, nonostante ciò comporti dei rischi. “La storia della terra e lo sviluppo dell’uomo – aveva affermato il padre della Rivoluzione Verde – si basano sugli organismi geneticamente modificati. I rischi dell’oggi, se rischi ci sono, devono essere messi sul piatto della bilancia assieme a milioni di vite salvate da morte per fame ed ai chilometri quadrati di terreni sottratti alla deforestazione perché per coltivare secondo le tecniche più recenti basta meno spazio a parità di resa”.

via: Ansa.it

per saperne di più

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: