10 specie a rischio d’estinzione: davvero permettiamo che scompaiano?


Secondo la World Conservation Union, circa il 23% dei mammiferi e il 12% degli uccelli è a rischio di estinzione. Tra le cause principali, la conversione dei terreni per le attività umane, l’aumento della popolazione mondiale, la continua espansione dei centri urbani, i cambiamenti climatici, l’inquinamento, i conflitti internazionali e l’inserimento di nuove specie invasive.

Vediamo ora il profilo di 10 specie animali che potrebbero scomparire per sempre dal nostro pianeta.

Javan Rhinoceros
Indonesia – Vietnam
Ne rimangono meno di 60 esemplari
Si tratta probabilmente del mammifero più raro al mondo. Le sue corna sono di estremo valore e per questo viene braccato dai cacciatori; inoltre, è a rischio anche l’habitat in cui vive.

Vaquita
Golfo della California
Ne rimangono 200-300 esemplari
Uno dei più rari esemplari di cetaceo al mondo, la Vaquita è in pericolo soprattutto per la facilità con cui finisce nelle reti da pesca.

Cross River Gorilla
Nigeria e Cameroon
Ne rimangono meno di 300 esemplari
Nonostante negli anni ottanta si pensava che fosse estinto, questo gorilla per ora resiste. Cacciato per la sua carne e minacciato dall’aumento delle aree urbane, potrebbe non durare ancora molto.

Sumatran Tiger
Sumatra (Indonesia)
Ne rimangono meno di 600 esemplari
Questa piccola tigre è vissuta esclusivamente a Sumatra per milioni di anni. Oggi, la maggior parte di questi esemplari vive nelle riserve.

Golden-Headed Langur
Vietnam
Ne rimangono meno di 70 esemplari
Questo primato è protetto dal 2000. E’ ancora in grave pericolo, ma nel 2003 ne è stato registrato un aumento per la prima volta nell’arco di decenni.

Black-Footed Ferret
Le grandi pianure del Nord America
Ne rimangono circa 1000 esemplari
E’ l’unico furetto del continente americano, e rappresenta uno dei mammiferi più a rischio. Nel 1986 ce n’erano solo 18 esemplari, ma fortunatamente la specie sta lentamente recuperando.

Borneo Pygmy Elephant
Nord del Borneo
Ne rimangono circa 500 esemplari
Più piccolo dell’elefante asiatico, questo tipo di elefante è molto docile. La riduzione del suo habitat ne sta seriamente minacciando la sopravvivenza.

Giant Panda
Cina, Burma, Vietnam
Ne rimangono meno di 2000 esemplari
Il panda gigante è fortemente minacciato dalla distruzione del suo habitat, benché sia una specie protetta, simbolo del wwf, già da diversi anni.

Polar Bear
Polo Nord
Ne rimangono meno di 25000 esemplari
Lo sviluppo delle attività umane e i cambiamenti climatici (in particolare lo scioglimento dei ghiacciai) seriamente minacciano la sopravvivenza dell’orso polare.

orso polare

L'orso polare

Mekong Giant Catfish
Mekong, regione del Sud-Est Asiatico
Ne rimangono poche centinaia di esemplari
Altamente apprezzato per le dimensioni (l’esemplare più grande trovato pesava 293 kg), è finalmente protetto in Tailandia, Cambogia e Laos, anche se resta  rischio a causa della pesca.

P. Brisotto

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

2 thoughts on “10 specie a rischio d’estinzione: davvero permettiamo che scompaiano?

  1. clara scrive:

    salve.per quanto riguarda l’orso polare secondo me le soluzioni ci sarebbero ..basta mettere in discussione coloro che ne sanno piu’ di noi e hanno benissimo il potere di farlo.(economicamente e con leggi immediate e severe)
    il tunnel della manica per esempio per me è stata una gran cavolata che ha permesso solo di valorizzare l’idiozia dell’uomo e il suo modo di adoperare i soldi per cose superflue e realmente non necessarie.
    tra l’altro secondo me questa serie d’interventi sottomarini dell’uomo ha portato anche, a causa dei rumori che gli stessi mezzi provocano,alla serie di problemi : non poterbbe forse essere che la causa dell’arenarsi delle balene..sia legata proprio a queste novità che l’uomo moderno si permette di inserire in contesti che tra l’altro non gli appartengono? certi poteri dovrebbero esser utilizzati sempre per migliorare il nostro mondo non per danneggiarlo.
    inoltre proponiamo tanto per iniziare di utilizzare i soldi dei cosiddetti padroni del mondo che ne hanno da vendere e che in gran parte, non tutti fortunatamente , hanno provocato questi problemi!!
    vorrei capire il mondo è solo di questa gente che fa decisioni e economicamente non ci mette la mano oppure è di noi, uomini ..abitanti di poco conto che sfortunatamente non abbiamo cosi tanti soldi per salvare cio’ che ci sta a cuore??
    mi auguro che possa nascere un’associazione mondiale dei ricchi del pianeta che siano a favore ECONOMICAMENTE E OBBLIGATORIAMENTE a favore dei poveri e della natura con i suoi preziosi abitanti

  2. […] 10 specie a rischio d’estinzione: davvero permettiamo che scompaiano? Secondo la World Conservation Union, circa il 23% dei mammiferi e il 12% degli uccelli è a rischio di estinzione. blog: Bioforest's Blog | leggi l'articolo […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: